WIKA

Trasduttori di forza speciali

Trasduttori di forza speciali WIKA: un fattore di successo dell’esperienza

Si tratta di trasduttori di forza speciali che non rientrano in alcun progetto standard. A causa delle specifiche del requisito, in alcuni casi occorre considerare soluzioni appositamente progettate. Come produttore di lunga data della tecnologia di misura di forza, WIKA mette in gioco questa esperienza e può trovare la soluzione migliore e, allo stesso tempo, più economica per il cliente. Tra i nostri trasduttori di forza speciali ci sono, ad esempio, sensori di forza per determinare il peso dei contenitori (sensori twistlock) o per testare la tensione delle funi (trasduttori di forza clamp-on). Le applicazioni in cui vengono utilizzati i trasduttori di forza speciali sono di ampia portata e richiedono sempre una grande esperienza nella loro ingegneria. Potete contare sulla nostra esperienza e fidarvi della soluzione giusta offerta da WIKA.

Che cos'è un trasduttore di deformazione o estensimetro?

I trasduttori di deformazione, chiamati anche sensori di deformazione o estensimetri, sono un tipo particolare di sensore di forza e sono versatili, essendo adatti a misure sia statiche che dinamiche. I trasduttori di deformazione sono utilizzati per misurare le deformazioni che si sono verificate a causa delle forze che agiscono su un corpo esistente. Il trasduttore di deformazione è rapido da installare grazie al semplice design a vite e può raggiungere precisioni elevate, nonostante la misura indiretta. Dopo il montaggio e la regolazione, la deformazione viene trasferita per attrito dall'elemento solido al trasduttore di deformazione. Poiché il trasduttore è avvitato sul componente durante l'uso, dopo la regolazione l'unità ha le caratteristiche di un trasduttore di forza.

Per quali applicazioni si utilizza un trasduttore di deformazione?

L'uso dei trasduttori di deformazione è particolarmente indicato per i sistemi esistenti. In un silo o in un serbatoio esistente, l'installazione a posteriori di travi a flessione o a taglio per la misurazione della forza può essere molto costosa. L'estensimetro, invece, si integra rapidamente nell'applicazione e rappresenta un'alternativa economica. I trasduttori di deformazione WIKA hanno un'elevata resistenza agli urti e alle vibrazioni e una buona stabilità a lungo termine. Per saperne di più sulle applicazioni dei trasduttori di deformazione/estensimetri, consultate il nostro articolo del blog "Applicazioni pratiche degli estensimetri".

Possibili aree di applicazione:

  • Macchine per lo stampaggio a iniezione
  • Macchine per pressatura, punzonatura e goffratura
  • Costruzioni in acciaio e supporti per navi
  • Impianti eolici
  • Macchine da costruzione

A partire da quale deformazione può essere utilizzato un trasduttore di deformazione?

Il trasduttore di deformazione o l'estensimetro possono essere utilizzati a partire da una deformazione o compressione da 0 ... 200 µε fino a un massimo di 0 ... 1.000 µε. L'estensimetro raggiunge un'accuratezza complessiva del 2% del valore di fondo scala. Per la misura, il trasduttore di forza viene fissato al componente mediante bulloni nell'area in cui si verifica la deformazione corrispondente.

FAQ
FAQ

Cosa si intende per valore caratteristico nominale?

Il valore caratteristico nominale corrisponde al segnale di uscita del trasduttore di forza al carico nominale espresso in mV/V (con un ponte di misura non amplificato) o in mA o in V (con un amplificatore di misura integrato o montato, ad esempio ...

Scopri di più